Qualche secondo



Keywords: wrc,rally argentina,per qualche secondo
Description: Il Rally d’Argentina è spesso stato vinto d’un soffio: per 2’’4 nel 1999 e nel 2011, per 4’’ nel 2002, per 6’’ nel 1994… Cosa accadrà quest’anno?

Il Rally d’Argentina è spesso stato vinto d’un soffio: per 2’’4 nel 1999 e nel 2011, per 4’’ nel 2002, per 6’’ nel 1994… Cosa accadrà quest’anno?

Vent’anni fa, Didier Auriol (Toyota Celica GT Four/Michelin) aveva battuto Carlos Sainz (Subaru Impreza 555) per 6’’. Si trattò per lungo tempo d’uno degli scarti inferiori registrati all’arrivo d’un Rally mondiale, dopo quello del Sanremo 1976 (4’’ tra Björn Waldegård e Sandro Munari), e del Sanremo 1989 (5’’ tra Miki Biasion ed Alex Fiorio), pari merito con quello del Montecarlo 1979, 6’’ tra Bernard Darniche e Björn Waldegård.

«Eravamo ex-equo al via dell’ultima speciale», ricorda Bernard Occelli, navigatore di Didier Auriol. «…e Didier mi disse: detesto classificarmi secondo. Gli risposi: anch’io! Fu uno sprint finale alquanto al limite, ma ce la facemmo ed al traguardo restammo ad aspettare Carlos. Aveva l’aria talmente incavolata che capimmo subito d’aver vinto».

Nel 1999, l’arrivo del Rally d’Argentina fu movimentato tra due piloti della Subaru, separati tra di loro per appena 2’’4. Il placido Juha Kankkunen si laureò vincitore dopo aver clamorosamente ignorato gli ordini di squadra impartiti dal boss David Richards. Il finlandese aveva preceduto in classifica il britannico Richard Burns, furente, che fino all’ultima speciale (Santa Rosa de Calamuchita) pensava d’aver vinto il Rally… Sul podio la tensione era palpabile!

Lo stesso scarto di 2’’4 venne registrato anche al termine dell’edizione 2011, tra Sébastien Loeb e Mikko Hirvonen. Anche in questo caso, il finale di gara resterà negli annali del Campionato del mondo. Al comando, Sébastien Ogier si ribaltò quando mancavano due speciali al termine, ritrovandosi senza servosterzo. Al via dell’ultima speciale, Loeb ed Hirvonen precedevano Ogier rispettivamente per 3’’3 e 5’’7. La vittoria premiò Sébastien Loeb per 2’’4 di vantaggio sul finlandese.

Anche l’edizione 2002 del Rally d’Argentina fu altrettanto «folle»! Fu solo domenica sera dopo le 23.00, che Carlos Sainz (Ford Focus RS WRC) venne dichiarato vincitore. Marcus Grönholm aveva infatti vinto il Rally sul campo, ma venne escluso dalla classifica (assistenza vietata). Il suo compagno di squadra Richard Burns, secondo, ereditò allora la vittoria per qualche ora, prima d’essere a sua volta escluso dalla classifica (volano motore non conforme). La lotta per il terzo posto tre Sainz e Solberg, vinta da Carlos per appena 4’’, si rivelò a posteriori essere stata una lotta per la vittoria!






Photogallery Qualche secondo:


PROBLEMA] ventola dissipatore si blocca subito dopo qualche ...


Centralino facile: qualche secondo di buio per rovinare anni e ...


Qualche secondo alla partenza del 1' trofeo centro commerciale ...


Le rubano l'auto nel giro di qualche secondoTerre Marsicane ...


Presentazione Quando incontri qualcuno e questo qualcuno fa ...


L'amore  come una piccola fiamma, pu durare qualche secondo ...


QUALCHE SECONDO PRIMA DELLA FERRATA


Si rifiuta di servire i senzatetto. Ma qualche secondo dopo ...


QUALCHE SECONDO PRIMA DELLA FERRATA


Presentazione STRATEGIA VINCENTE per una ATTIVITA COMMERCIALE ...


Giada Giacalone on Twitter: "@GiorgiaCenni9 @tvdellosport ...


Qualche Secondo di Buonissimo Piacere | Flickr - Photo Sharing!


Max on Twitter: "Abbiamo ballato per qualche secondo! #terremoto ...


NeoFlameZone View topic - Il PC Gaming ...giocare a Banshee


28 nuove foto assurde che dovrai guardare per qualche secondo per ...


Destiny 2: il leak di qualche giorno fa potrebbe essere una bufala ...


Anomalia PC: si spegne da solo e dopo qualche secondo si riaccende ...


ANIMA GUZZISTA - http://forum.animaguzzista.com  Leggi argomento ...


Presentazione STRATEGIA VINCENTE per una ATTIVITA COMMERCIALE ...


Si rifiuta di servire i senzatetto. Ma qualche secondo dopo ...


Il vecchino e la storia di Villa Sentosa, a Malacca] Dopo qualche ...